OTOPLASTICA O CHIRURGIA DELLE ORECCHIE

Detta anche auricoloplastica, l’otoplastica è un intervento che corregge gli inestetismi delle orecchie, dalle orecchie ad ansa (a sventola), a quelle malformate o a quelle troppo grandi.

Si può eseguire in regime ambulatoriale con anestesia locale o con ricovero in anestesia generale.

L’intervento va a rimodellare la cartilagine dell’orecchio, con incisioni nel solco retro auricolare assicurando così cicatrici invisibili.

COMPILA IL FORM:

PRE-INTERVENTO

Il paziente effettuerà degli esami del sangue per escludere eventuali patologie e sospenderà farmaci fans e antiaggreganti per eliminare il rischio del sanguinamento durante l’intervento.

POST-INTERVENTO

Le orecchie verranno bendate per 48-72 ore e saranno presenti ecchimosi (lividi) e gonfiore che spariranno dopo 7-10 giorni.

Il bendaggio è necessari anche nelle due-tre settimane successive ma solo di notte.

RISULTATI

Il viso sarà più armonico e più attraente.

Il risultato finale sarà visibile dopo 30-45 giorni

COMPLICANZE E RISCHI DELL’OTOPLASTICA

A seguito dell’intervento di otoplastica possono verificarsi ecchimosi e edema persistenti che comunque spariranno nel lungo periodo.

Pò’ inoltre verificarsi perdita di sensibilità nella zona retroauricolare che può anche un anno.

DURATA
1 ora e mezza

ANESTESIA
Locale

RICOVERO
Nessuno, si esegue in regime Day Hospital

TEMPI DI RIPRESA
3 giorni

Consigli per rimanere in salute, in forma, e molto altro.

* I risultati potrebbero variare in base all'impegno e alle caratteristiche fisiche o di salute di ogni individuo.

Piazzale Biancamano, 1 – Milano (MI) 20154 ITALY P.IVA: 11497780152


Privacy Policy | Cookie Policy